Talent Garden – cosa si prova a trascorrere una giornata in un coworking?

By giugno 8, 2018Trend

Quando abbiamo bisogno di aprire un po’ la mente e trovare nuovi stimoli, o più semplicemente di scappare dal nostro ufficio, ci rifugiamo da Talent Garden (Calabiana). Tutti ne parlano, ma è davvero così bello trascorrere una giornata in un coworking?

Per quanto riguarda la nostra esperienza diretta, la risposta è “assolutamente si”. Da Talent Garden infatti è possibile imparare tutte le lingue del mondo, bere infiniti caffè, godersi l’area relax o il giardinetto esterno, partecipare a centinaia di corsi, fare lezioni di Yoga, tuffarsi in piscina e chiacchierare fino a tardi. Anche se la leggenda narra che qualcuno vada anche lì per lavorare.

A parte gli scherzi, da TAG sono tutti sempre indaffarati: Freelance, startup, agenzie web, giornalisti, inventori, maker, aziende e curiosi del digitale riuniti insieme per fare danni in un unico spazio. Un ambiente vivace e dinamico che permette di lavorare, collaborare, connettersi e raggiungere i propri obiettivi 24 ore al giorno sette giorni su sette con postazioni di lavoro, sale meeting e aule di formazione.  La cosa bella è che da Talent Garden ognuno organizza il tempo come meglio crede: ci si può isolare dal mondo stando tutto il tempo connessi e collegati al pc con in cuffia l’ultimo cd di Young Signorino oppure andare in giro a conoscere realtà, parlare e divertirsi.

Nulla è lasciato al caso, per questo è considerato un luogo cool ed è la più grande piattaforma fisica in Europa per i talenti del digitale. Quando si entra da Tag, si entra in un mondo che va velocissimo, si esprime in più lingue e in cui si può anche pagare in Bitcoin…

 

Oltre a offrire opportunità di business, oggi TAG dà lavoro a più di 100 persone. Si perchè quello di Tag è un sogno realizzato: fare del networking un business. Un progetto nato nel 2011 che ora è stato esteso in tutto il mondo: Copenhagen, Dublino, Vienna fino alla Silicon Valley per condurre le pmi italiane alla ricerca di nuove opportunità.

E pensare che tutto questo è avvenuto in soli sette anni. Ora Talent Garden può vantare 23 campus, 435 aziende e una community globale di innovatori e talenti digitali davvero incredibile (+ 3500 talent). Solo noi abbassiamo la qualità.

Qui si percepisce davvero un’aria particolare: quella di fare parte di un sistema. Una sensazione che, spesso, liberi professionisti e imprenditori, faticano a provare…

Per entrare in questo mondo è possibile prendere un ufficio (come abbiamo fatto noi a Sarzana) o delle semplici postazioni.

Se siete interessati o volete ricevere maggiori informazioni, cliccate qui!

p.s. Vi aspettiamo, noi siamo quelli che stanno sempre seduti al bar.

 

 

 

 

 

 

 


Luca Naj-Oleari

Bio Luca Naj-Oleari

Founder & Affounder di Almacreativa

Commenta

© 2018 Almacreativa. Tutti i diritti riservati.