In vacanza dal lavoro – come staccare la spina!

By agosto 10, 2018News

Le vacanze sono il periodo più atteso da tutti noi: sono sognate, programmate e attese con le più rosee aspettative. Purtroppo però anche se vogliamo staccare con tutte le nostre forze dal lavoro non è semplice perchè Smartphone e tablet ci accompagnano ovunque costringendoci a essere sempre connessi. Abbiamo così deciso di condividere con voi una lista di cose da fare un po’ scorretta ma che speriamo possa aiutarvi a staccare davvero la spina…

Qual è quindi l’atteggiamento più utile da mettere in campo durante le vacanze?

  • Staccate la spina. Non in senso metaforico ma letterale. Scardinate tutte le prese, disegnate i baffi ai server, versate il ketchup sul pc, fate una gassa d’amante a cavi e cavetti e buttate il cellulare in un burrone.
  • Evitate di essere sempre connessi. Fate bungee jumping, scalate un vulcano, raggiungete un’isola lontana a bordo del vostro amato materassino unicorno. Insomma, cercate di andare il più lontano possibile (anche perchè una ricerca dice che si stacca solo a 1600 km dal proprio posto di lavoro…).
  • Non leggete libri troppo impegnati. A storie di imprenditori o libri relativi al business preferite “Che m’importa di re Cetriolo” o rispolverate un vecchio ma sempre attuale romanzo Harmony.
  • Non parlate troppo di lavoro. La parole taboo dell’estate sono UFFICIO e CRISTIANO RONALDO (se avete scelto come meta delle vostre vacanze Madrid).
  • Dedicate un preciso momento della giornata al lavoro. Nello specifico la notte, se siete sonnambuli. E comunque al massimo di 45 secondi…
  • Godetevi il dolce far nulla. Ma solo nell’attesa di scartare i vostri nuovi racchettoni…

E soprattutto, a parte gli scherzi, fate quello che vi fa stare bene, ricaricatevi e ricordatevi che queste vacanze ve le siete proprio meritate!

Buone vacanze!

 


Luca Naj-Oleari

Bio Luca Naj-Oleari

Founder & Affounder di Almacreativa

Commenta

© 2018 Almacreativa. Tutti i diritti riservati.